Health & Wellness, Ricette & Ingredienti

Semi di chia: proprietà e calorie del superfood

I semi di chia sono i semi derivati da una pianta detta “Salvia Hispanica”, originaria del Centro America. Forse non tutti lo sanno, ma questi semini sono un vero e proprio superfood ricco di proprietà ed estremamente benefico per il nostro organismo.

Non è un caso infatti che nel loro paese d’origine i semi di chia siano alla base dell’alimentazione e vengano impiegati in parecchie ricette. Durante l’antichità, i Maya e gli Aztechi li consideravano un alimento preziosissimo per la loro capacità di saziare a lungo e per le loro proprietà nutrienti.

“Chia” in lingua azteca significava appunto “forza”, e infatti questi piccoli semini, assunti con regolarità, contribuiscono a dare tanto sostegno e portare benefici alla salute. Questi possono inoltre essere consumati in molti modo diversi, così da potersi inventare ogni giorno mille nuove ricette.

Vediamo insieme proprietà e calorie dei semi di chia.

Le calorie e i nutrienti

Se la forza è la qualità principale di questo alimento, lo dobbiamo al fatto che i semi di chia forniscono una grande quantità di energia. Le calorie ammontano infatti a ben 487,9 per 100g.

Di questi, ben 42,12g sono costituiti da carboidrati, mentre 29,31g da grassi. La cosa interessante è però che, nonostante l’elevato contenuto calorico, i semi di chia sono perfetti per perdere peso, in quanto hanno la capacità di assorbire liquidi in quantità nove volte più alto il loro peso.

La conseguenza è che danno per lungo tempo senso di sazietà, così da attenuare gli attacchi di fame. Nello specifico, rallentano la digestione di carboidrati, grassi e proteine, dando all’organismo energia per più lungo tempo.

Ecco perché i semi di chia sono ottimi per perdere peso, e possono essere consumati regolarmente per evitare la fame improvvisa tra un pasto e l’altro. Inoltre, riducono i picchi di insulina, il che li rende ottimi anche per chi soffre di diabete.

semi di chia
I semi di chia, così piccoli ma così ricchi

Tutti gli altri nutrienti del superfood

I benefici del famoso superfood però non finiscono qui. Questo alimento è infatti ricco di sali minerali e vitamine, che assolvono diverse funzioni. Abbiamo ad esempio:

  • Calcio: ne contengono 5 volte di più rispetto al latte, e sono consigliati soprattutto alle donne per combattere l’osteoporosi
  • Ferro
  • Magnesio
  • Selenio
  • Potassio
  • Vitamina C, dalle proprietà antinfiammatorie
  • Vitamina A, B6 e B12

Da menzionare è inoltre il fatto che i semi di chia sono ricchi di antiossidanti naturali e amminoacidi essenziali per la sintesi delle proteine da parte dell’organismo.

E, a proposito di queste ultime: i semi di chia forniscono un incredibile apporto proteico pari al 20%, e contribuiscono perciò alla formazione della massa muscolare, che è la base essenziale per essere in forma

Tra le sostanze di cui sono ricchi i semi di chia, ricordiamo infine le fibre alimentari, ottime per regolare l’intestino.

Semi di chia: proprietà per tutti

Un superfood come questo è in grado di apportare benefici un po’ a tutti, non finendo mai di stupirci per la loro ricchezza di proprietà. Ecco chi altro può trarre vantaggio dal consumo di semi di chia:

  • Le donne in menopausa: grazie all’elevato contenuto di isoflavoni dall’azione antiossidante, vengono attenuati i problemi legati alla carenza di estrogeni
  • Chi soffre di colesterolo: i semi di chia sono ricchi di Omega 3, grassi buoni che proteggono il cuore e abbassano i livelli di colesterolo nel sangue
  • Chi è intollerante al glutine: questi semi sono inoltre perfetti a chi soffre di celiachia e ha la flora batterica indebolita a causa del glutine

Un po’ di ricette

Come si consumano i semi di chia? Esistono tantissimi modi, uno più gustoso dell’altro. Dal semplice snack spezza fame, alla colazione, all’insalata… si prestano a essere aggiunti a ricette sia dolci che salate, in modo da accontentare tutti i gusti.

yogurt, frutta e semi di chia
Una gustosa merenda: yogurt, frutta e semi di chia

Un’idea potrebbe essere di aggiungere i semi di chia ad un’insalata mista di lattuga, pomodori e patate, magari arricchita anche con ingredienti proteici come le uova sode per un pasto completo, leggero e bilanciato.

L’alternativa è invece di preparare il pane con all’interno i semi di chia, oppure dei biscotti semplici e croccanti, adatti ad essere gustati senza doversi preoccupare per la linea. Un ultimo suggerimento è di preparare il budino ai semi di chia, a cui aggiungere a scelta latte di soia, di mandorla o yougurt.

Yogurt con semi di chia, gusto Fragola e Ribes

Noi di Nutribees abbiamo inserito nella nostra sezione snack dei gustosissimi yogurt con semi di chia. Dopo aver ordinato i piatti nella fase di pagamento, ordina gli snack che più ti piacciono e non perdere gli yogurt gusto pesca, frutti di bosco, mango, fragola e ribes.