Health & Wellness, Lifestyle

Dieta per diabetici – Cosa è meglio mangiare?

Il diabete è una patologia cronica che riguarda il metabolismo. Questa consiste in un aumento di glucosio nel sangue (iperglicemia), a causa dell’incapacità dell’organismo di produrre l’insulina, sostanza responsabile dell’assorbimento degli zuccheri. Un’adeguata dieta per diabetici è il primo modo per tenere sotto controllo la patologia ed evitare i picchi di glicemia.

Tra le cause che favoriscono l’insorgere del diabete vi sono infatti

  • Sovrappeso e obesità
  • Un’alimentazione poco bilanciata, ricca di zuccheri semplici e grassi saturi

Vediamo come impostare correttamente una dieta per diabetici, quali cibi è meglio assumere e cosa invece va evitato. Se hai bisogno di seguire una dieta per diabetici e non sai cosa mangiare, puoi compilare il nostro test nutrizionale gratuito: ti verranno consigliati tutti i piatti adatti alle tue esigenze e alla patologia.

TEST GRATUITO

Dieta per diabetici: regole generali

Contrariamente a quanto si possa pensare, un regime dietetico per il diabete non è particolarmente restrittivo, in quanto l’apporto calorico deve essere uguale a quello di una persona non diabetica. L’importante è però non eccedere con le quantità di carboidrati e studiare attentamente le combinazioni tra gli alimenti.

La dieta naturalmente andrà seguita sotto stretto controllo medico, che indicherà quali sono gli alimenti più appropriati in base all’età, il peso e lo stile di vita. In linea di massima un regime alimentare per il diabete si propone di raggiungere tre obiettivi fondamentali:

  • Tenere sotto controllo il livello di zuccheri nel sangue
  • Mantenere il peso corporeo (ed eventualmente eliminare i chili in eccesso)
  • Prevenire i rischi di tipo cardiovascolare (che possono insorgere come conseguenza del diabete)

Per quanto riguarda la ripartizione delle calorie tra le categorie di alimenti, in una dieta per diabetici i carboidrati non dovranno superare il 50-55% del totale. Vanno privilegiati inoltre gli zuccheri complessi rispetto a quelli semplici. Per rallentare ulteriormente l’assorbimento dei carboidrati, vanno poi consumate parecchie fibre, utili anche per tenere a freno il colesterolo.

Le restanti calorie dovranno provenire per il 15-20% da proteine e per il 25-30% da grassi di origine vegetale. Non dovrà infine mancare un adeguato apporto di sali minerali e vitamine.

L’indice glicemico

In un’adeguata dieta per diabetici, è importante tenere sotto controllo l’indice glicemico degli alimenti, così da evitare che nel sangue circolino troppi zuccheri.

L’indice glicemico è un valore percentuale: indica di quanto aumenta la glicemia consumando una porzione di un certo alimento rispetto a una pari quantità di glucosio o pane bianco. Questi ultimi vengono presi come termine di paragone in quanto hanno un alto indice glicemico.

Se poniamo ad esempio l’indice glicemico del pane uguale a 100, quello delle mele è pari circa al 50%, quindi la metà. La pasta ha invece una percentuale del 65%, mentre i fagioli del 60%.

L’indice glicemico tuttavia non va visto in senso assoluto, ma sempre in relazione ad altri fattori come il contenuto di grassi e proteine e il tipo di cottura di un alimento.

Dieta per diabetici: i cibi consigliati

La dieta per diabetici pone particolare attenzione alla scelta dei cibi che vengono consumati, e va presa come un vero e proprio strumento per curare la patologia. In linea di massima, il regime alimentare più indicato è quello proposto dalla dieta mediterranea; questo tuttavia avrà bisogno di alcune modifiche privilegiando cibi con un basso indice glicemico.

Ecco gli alimenti consigliati:

Frutta, ortaggi e legumi

Per cominciare va consumata molta verdura e frutta, ricche di fibre idrosolubili. In particolare vanno bene carciofi, pomodori, arance e alcuni tuberi come il topinambur. Almeno tre volte a settimana sono poi indicati i legumi, come fagioli, piselli e lenticchie.

dieta per diabetici
I legumi sono ricchi di fibre, che rallentano l’assorbimento del glucosio nel sangue

Cereali integrali

I carboidrati vanno comunque assunti, ma è meglio preferire pasta e pane integrali, perché il loro contenuto in fibre è fondamentale per ridurre l’assorbimento degli zuccheri. Anche il riso può andare bene, ma con moderazione. Nel menù di Nutribees trovi tantissime ricette con cereali integrali e basso indice glicemico: dai un’occhiata, cliccando qui sotto!

Ordina Ora

Proteine

Per quanto riguarda le proteine animali, sono indicate soprattutto le carni bianche e il pesce azzurro. Quest’ultimo in particolare contiene acidi grassi Omega 3, utili a mantenere sotto controllo il colesterolo.

Grassi vegetali

Come condimento è ottimo l’olio di oliva, di cui è stata dimostrata l’efficacia nell’abbassare il livello di glucosio nel sangue. Vanno invece evitati i condimenti di origine animale come il burro o lo strutto, poiché contengono grassi saturi.

Consigli aggiuntivi

In una dieta per diabetici è consigliato infine l’uso in cucina di alcune piante officinali (rosmarino e origano) e spezie (curcuma e cannella), perché contengono sostanze utili ad evitare i picchi di glicemia. Da evitare infine merendine, cracker, e biscotti, dato che quasi sempre contengono grassi idrogenati.

Su Nutribees troverai ricette indicate a una dieta per diabetici come ad altre esigenze alimentari. Prova dal nostro menu il Tacchino arrosto con carote e cavolfiori o i Bocconcini di Spada con caponatina di verdure: sono salutari e poveri di carboidrati!