Health & Wellness, Ricette & Ingredienti

La Pasta si può mangiare a dieta?

pasta dieta

La pasta a dieta: uno dei problemi più rilevanti (soprattutto per noi italiani) del mettersi a dieta e uno dei miti nutrizionali più diffusi.
Analizziamo insieme come mangiarla quando si è a dieta!

Pasta: Proprietà Nutrizionali

Come tutti sanno, la pasta secca raffinata è composta principalmente da carboidrati, mentre gli altri nutrienti vengono quasi completamente rimossi nel processo di raffinazione.
Diverso è nel caso della pasta integrale, che mantiene le proprietà del grano, in particolare le fibre.
I carboidrati sono una delle fonti energetiche principali, tant’è che l’OMS consiglia di ingerire il 50% dell’energia giornaliera dai carboidrati in quella che è conosciuta come “nuova piramide alimentare” e a cui NutriBees si ispira per la maggior parte dei pasti.

Ovviamente però l’ammontare di carboidrati da assumere per non ingrassare dipende dal metabolismo individuale: chi ha un metabolismo alto potrà assumerne di più senza prendere peso e viceversa.
Non serve demonizzare i carboidrati ma bisogna assumerli secondo le proprie caratteristiche.

Consumare la Pasta: Consigli Pratici

E’ però molto facile esagerare a tavola assumendo più kcal rispetto alle necessarie, per 100 g. di pasta parliamo infatti di circa 300-350kcal senza condimenti, per cui anche 200 g. molto conditi possono avere un introito calorico notevole per l’organismo.
Per questo il primo consiglio da dare per mangiare pasta durante la dieta è: ridurre le porzioni.
Piatti di pasta da 80-90 g. con pochi condimenti sono assolutamente consigliati in una dieta dimagrante in quanto alimenti anche privi di grassi.
Inoltre una dieta restrittiva risulta quasi sempre controproducente.

Per quanto riguarda l’indice glicemico è sicuramente medio alto, ma il picco glicemico non cresce rapidamente come nel caso di pane o gelato o riso, ma avviene un po’ più lentamente, specialmente nei casi di pasta lunga (spaghetti), per cui non è tra i cibi da eliminare. In quel caso è comunque meglio consumarla integrale.

Non ci sono poi grosse differenze se consumata a pranzo o a cena, ma la sera può non essere molto efficace in quanto l’energia accumulata non viene sfruttata del tutto, per cui il nostro consiglio è prediligerne il consumo a pranzo.

NutriBees offre un’ampia gamma di primi piatti pronti, ideali per una dieta.